Che tipi!

Scritto il 23 giugno 2016 nella sezione Blog

Cari amici,
data la recente inaugurazione della terza edizione del nostro concorso “Tipi da copertina”, ci sembrava doveroso dedicare un articolo ai protagonisti dell’edizione del 2015.

Vi confessiamo che ogni estate non vediamo l’ora di controllare la mail per scoprire quale sia il libro preferito dai nostri piccoli lettori.
Vi ringraziamo per la cura e l’entusiasmo con cui partecipate a “Tipi da copertina” perché aldilà della fotografia, traspare l’amore che nutrite per i libri e gli albi illustrati.
Ecco dunque alcuni dei protagonisti della scorsa edizione.

 

CamillaLei è Camilla e all’epoca della foto aveva solo due mesi. La dolcezza percepita dalle mani di questo papà, la luce della fotografia, la riproduzione fedele della copertina, sono valsi a Camilla il secondo posto.

Viola

Viola si è davvero impegnata per questa interpretazione fedelissima del libro di Peter Reinolds, Il punto! Ci siamo immaginati il dietro le quinte di questo scatto e siamo stati certi che tutti, da Viola alla mamma Anita, si siano davvero divertiti. Viola si è classificata terza e ha vinto “La bacca d’oro”.

Questa è Benedetta: la tenerezza di questa fotografia ci ha davvero emozionati, abbiamo pensato che Benedetta deve aver molto amato la storia de “Il leone e l’uccellino”, ma del resto, pensiamo sia impossibile non commuoversi per l’albo di Marianne Dubuc.

Emma

Lei invece è Emma, anche lei è decisamente entrata nella parte, ma… al bando ogni smanceria! Perché, si sa, Olivia ha il fascino delle bambine terribili e ribelli.

Francesca

Avete detto bambine ribelli? Guerriere piuttosto! Questa è Francesca che interpreta “La principessa attacco” di Delphine Chedrù. Noi sappiamo che questo libro è per Francesca molto caro, non solo perché è capace di contenere una storia sempre nuova, ma perché è stato portato dal nostro messaggero dei boschi Mirtillo. E’ stata in lizza fino all’ultimo per “La bacca d’oro”.

Riccardo

E qui abbiamo Riccardo, un sognatore, pronto a partire con il suo razzo per catturare una stella. Maglia a righe, sorriso determinato…ancora un clic! E ci sei! Il mondo è tuo!

Adele

Adele invece aspira a diventare il re, o meglio, la regina del castello. La sua mamma ci ha scritto che Adele voleva leggere questo libro tutte le sere quando era in vacanza. La mamma non solo l’ha accontentata, ma ha immortalato i suoi anni e il suo libro preferito in una fotografia che le ricorderà per sempre un’estate felice.

Anna

Non so se Anna si possa definire felice in questa fotografia, ma di certo si merita un applauso per l’interpretazione e la simpatia. Anna, penso che non ci sbagliamo a credere che quel ciuccio sia per te piuttosto importante…chissà se Nina avrà sortito qualche effetto…Noi la risposta la conosciamo già e forse anche i nostri lettori; ma non preoccuparti, goditi il tuo tempo e vedrai che prima o poi, Lupo o meno, il ciuccio sarà dimenticato.

Letizia

E se i “libri ricetta” non ci piacciono, ci piacciono invece moltissimo le ricette di Letizia. Si respira aroma di biscotti, fragranze fruttate e aria di casa in questa bella fotografia che ci ha subito riportati alle atmosfere di Jill Barklem e alla sua Boscodirovo. Non ci resta che leccarci i baffi…in fondo a te Letizia sono già spuntati.

Mattia

La cravatta è quella del papà, gli scalfarotti della mamma, ma di certo le orecchie e la coda sono di Mattia. Pare ci sia una certa affinità tra te e il lupo, non è così? Una certa vanteria? Però tu Mattia sei davvero il più bello e senza dubbio il più elegante. Complimenti per il tuo savoir-faire.

Ettore

E vogliamo parlare dello stile del piccolo-grande-forzutissimo Ettore? Immaginiamo la pazienza di mamma Anita nel vestirti, truccarti, ma soprattutto tenerti fermo in posa! Del resto i bambini da circo, è risaputo, non stanno mai fermi. Qualcosa ci dice che questo albo, “l’uomo straordinariamente forte” sia per te un libro premonitore.

Carlo

Dal circo alla nave pirata il salto è breve, ed ecco a voi Carlo intento a capire il messaggio segreto contenuto in questo albo straordinario che è “Telefono senza fili”. Anche se questo libro è senza parole, siamo più che certi che tutti i bambini percepiscono le voci sottili dei libri. Di cosa ti sta parlando ora il pirata in copertina, caro Carlo? Di certo di una nuova entusiasmante avventura.

Ester

Già pronta a salpare per orizzonti lontani è la piccola Ester. A cosa starai pensando? Verrà un’onda a giocare con te? Ti parleranno i gabbiani? So per certo che al ritorno da questo viaggio hai portato molte conchiglie, un tesoro prezioso per tutte le tasche bambine.

Fabio e Andrea

Anche l’amicizia è un dono prezioso, vero Fabio e Andrea? Anzi se si è fratelli è ancora più bello. Ognuno porta il suo colore, il suo sorriso, a volte si litiga e si piange e altre volte un abbraccio è l’unica strada possibile oltre le parole. E poi si sa, giallo più blu, fa verde, fa una nuova storia. Siete dolcissimi, grazie.

Agata, Bianca e Anita
E se si è tre sorelle? Agata, Bianca e Anita ne avrebbero da raccontare! Scorribande, scherzi, fughe notturne…fate bene a nascondervi sotto i cappelli dei Tre brignati! Ricevere questa fotografia, arrivata l’anno scorso fuori concorso, ci ha fatto molto piacere perché ci ha fatto capire che “Tipi da copertina” è per voi davvero un gran divertimento aldilà di ogni premio, e questo ci riempie di gioia. Ps: nulla in questa fotografia è un fotomontaggio, né la luce, né i costumi, c’è perfino riprodotto il bollo dorato della Caldecott medal. Che dire? Grazie di cuore per l’impegno.

Ilde

Ed eccola qui la nostra vincitrice, anzi vincitori! Ilde e Spritz hanno ricevuto l’ambito cestino di Mirtillo alla more e noi sappiamo che hanno molto gradito. Su questa fotografia non c’è che nulla da dire, se non che è splendida in ogni dettaglio, nell’interpretazione, nella luce, nella dolcezza…Ci ha conquistato subito e non è stato così solo per noi perché è stata in assoluto la fotografia più votata dell’edizione del 2015.

Ora non vi resta che mettervi all’opera e mandarci la vostra fotogrfaia per “Tipi da copertina 2016”. Pronti? …tutti in posa…1,2, 3…CIIIIIISSSSS!!!!

Il regolamento lo trovate qui

Alessia e Dario

TwitterGoogle+LinkedInShare