80 Lune – Il primo libro non si scorda mai

Quando: 04/04/2017 ore 21:00 - 23:00

Dove: Libreria Radice-Labirinto


4-aprileStorie e idee per innamorarsi della lettura tra 5 e 11 anni.

Incontro con Carla Ida Salviati, saggista e giornalista.

Immersi nelle tecnologie, i bambini leggono ancora? Che cosa propone oggi l’editoria per gli ‘apprendisti lettori’ in età di scuola primaria? Che ruolo hanno gli adulti – genitori, insegnanti, librai, bibliotecari…- nella formazione di un giovane lettore?
Il saggio di Carla Ida Salviati cerca di dare qualche risposta a queste e ad altre domande sulla lettura: per aiutare i grandi che vogliono accompagnare i bambini nel percorso, affascinante ma complesso, dentro i libri, le storie, la scrittura.
In anteprima assoluta, la libreria Radice-Labirinto presenta il saggio dell’autrice “Il primo libro non si scorda mai” (Giunti 2017).

Carla Ida Salviati, saggista e giornalista , ha lavorato nella scuola e poi ha diretto i periodici scolastici di Giunti. Consulente del Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, ha fatto parte della giuria del Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2016. Suoi settori di studio sono la letteratura giovanile e la storia dell’editoria, con particolare attenzione per quella educativa. Nel 2013 la rivista “Andersen” l’ha insignita del premio «protagonisti della diffusione della cultura e della lettura». Tra i suoi libri recenti: La biblioteca spiegata agli insegnati (Editrice Bibliografica, 2014), Mario Lodi maestro (Giunti Scuola, 2015).


NOVITÀ!
Da un’idea di Giusi Quarenghi nasce a Radice-Labirinto il fondo aperto LUNA SOSPESA.
Le relatrici e i relatori, ospiti delle nostre 80 LUNE, potranno devolvere parte del loro contributo per la serata al fine di finanziare un conto aperto rivolto alle insegnanti di ogni ordine e grado. La libreria, grazie al contributo devoluto, metterà a disposizione libri di qualità (raccolte di poesie, albi, libri di narrativa), accuratamente selezionati dalle relatrici e dai librai, che potranno essere acquistati dalle scuole ad un prezzo scontato per arricchire le biblioteche scolastiche o di classe. Come le fasi lunari anche il fondo subirà variazioni significative durante l’anno, quindi lo sconto non sarà sempre disponibile, ma noi crediamo ce questa iniziativa possa essere un buon inizio per costruire un dialogo proficuo per entrambe le parti tra una libreria di qualità e la scuola. Saranno ovviamente ben accetti i contributi di tutti i lettori che con una donazione anche minima, vorranno contribuire al fondo aperto LUNA SOSPESA . Per ulteriori informazioni scrivete a info@radicelabirinto.it

 

80-lune-molinari-copertina

TwitterGoogle+LinkedInShare