Mercoledì tra le fiabe

Quando: 22/10/2014 ore 17:00 - 18:30

Dove: Libreria Radice-Labirinto


pelle d'asinoAlessia Verdefoglia narra:

Pelle d’asino

Una fiaba complessa e ricca di magici dettagli, per scoprire che esiste il tempo del nascondimento e della fuga, ma anche il tempo della rivelazione e del coraggio. Insieme alla Principessa Anesidora indosseremo magnifici abiti e umili vesti, riempiremo gli occhi dei colori del cielo o li abbasseremo per tingerli con i colori della nuda terra. Attraverso scale cromatiche piene di significati i bambini tracceranno nello animo il cammino della salvezza.


Prossimi appuntamenti:

    • 5,19, novembre
    • 3,17 dicembre

Tutti gli appuntamenti costano 3 euro; sarà gradita la prenotazione telefonando al 059-642361, mandando un messaggio alla nostra pagina Fb (Radice-Labirinto, libreria per l’infanzia), o scrivendo una mail a info@radicelabirinto.it.


Questo appuntamento fa parte del ciclo

Mercoledì tra i racconti

autunno casetta 2014

Le fiabe e i libri non hanno età, basta saper ascoltare

La libreria per l’infanzia Radice-Labirinto propone per la stagione autunnale 2014, un appuntamento rituale per tre mercoledì pomeriggio al mese. Si alterneranno letture ad alta voce da albi e libri illustrati e narrazione di fiabe tradizionali. Le letture ad alta voce saranno a cura di Graziella Redolfi, narrastorie professionista che vi incanterà con la sua dolcezza e con le sue magie di carta e stoffa. Le fiabe saranno invece raccontate da Alessia Napolitano, libraia di Radice-Labirinto che da anni compie ricerche intorno all’immaginario fiabesco raccogliendo parole e immagini da repertori vicini e lontani.

Le fiabe e le storie saranno raccontate alla libreria Radice-Labirinto nella “Casetta delle storie”, un luogo magico dove adulti e bambini potranno sedere vicini ad ascoltare, come intorno ad un focolare.

Se poi qualche libro o fiaba farà risuonare in voi e nei vostri bambini corde speciali potrete acquistarli in libreria aiutandoci a tenere viva la nostra realtà sul territorio.

TwitterGoogle+LinkedInShare