Semi e Parole

Scritto il 26 maggio 2014 nella sezione Blog

Per inaugurare il mese della poesia, Radice-Labirinto in collaborazione con Luce emporio officinale, dedica la giornata di sabato 31 maggio ai semi portati dal vento e alle parole che intrecciano storie.
“Semi e Parole” è un evento totalmente gratuito che si svolgerà in Piazza Garibaldi dalle 10 del mattino alle 18 di sera e che coinvolge diverse associazioni e professionisti che operano sia nel campo erboristico che della letteratura per l’infanzia.

La parte centrale di piazza Garibaldi diventerà un piccolo mondo delicato e poetico, con molti angoli in cui trovare magia e incantamento.

Marina 1Dal mattino di sabato nelle vetrine di Radice-Labirinto potrete ammirare la mostra dell’illustratrice Marina Marcolin con le meravigliose tavole dipinte per il libro di Silvia Vecchini “Poesie della notte, del giorno, di ogni cosa intorno” edito da Topipittori.
Marina Marcolin e Silvia Vecchini saranno presenti in piazza Garibaldi dalle ore 16 per autografare il loro libro e dalle 16:30 terranno un laboratorio per bambini dai 6 ai 12 anni sotto una tenda che profuma d’estate.

tendaCi sarà la tenda delle fiabe in cui dalle 10,30 alle 18 le narratrici di laboratorio teatro (in)stabile racconteranno, a cinque bambini alla volta, una fiaba nella quale compaiono semi magici e in cui il ritmo delle stagioni e l’alternarsi del buio e della luce accompagnano i protagonisti sulla via del coraggio.

Vicino alla tenda potrete trovare il carnet ufficiale con il programma completo dell’imminente Festival della Fiaba che si terrà a Marzaglia di Modena dal 5 al 15 giugno 2014 con il Patrocinio del Comune di Modena e del centro di ricerca di letteratura per l’infanzia – CRLI -del Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna.
La libreria Radice-Labirinto è orgogliosa di far parte del collettivo del Festival della Fiaba che da un anno lavora su questo progetto così significativo.
Il Festival è dedicato prevalentemente ad un pubblico adulto, ma non mancheranno momenti dedicati ai bambini a cura della libreria Radice-Labirinto.

E a proposito di fiabe alle ore 11:30 Margherita del Teatrino di Mangiafoco presenta lo spettacolo “L’Orco nel fagiolo”, una fiaba narrata con i pupazzi sul più famoso seme magico delle storie. Margherita con il suo teatrino riporta nelle piazze non solo gli antichi racconti popolari, ma la poesia degli spettacoli di strada dove i bambini e gli adulti si ritrovano vicini riscoprendo la bellezza della condivisione di una storia raccontata con la voce.

semiLa poesia la potrete vedere, ascoltare e percepire in ogni angolo della piazza: alle 10,30 Alessia Napolitano, libraia di Radice-Labirinto, leggerà e racconterà “Parole da un vaso vuoto” mentre l’atelierista Lia Govi guiderà i bambini in un laboratorio di giardinaggio. Storie e semi si incontrano nella terra fertile di un vaso per coltivare l’immaginazione di ogni bambino.
La lettura sarà accompagnata dal flauto traverso di Daniela Bertacchini e dalla chitarra classica di Elisa Berselli, due musiciste dell’associazione Musikè. A libro chiuso la musica continuerà a galleggiare nell’aria e Daniela ed Elisa saranno felici di darvi informazioni sui corsi di Musikè.

Dalle 16 sarà la voce dolce di Graziella Redolfi a riempire l’aria di poesia e dalle 16,30 potrete lasciarvi sedurre dai mille incanti che Graziella estrae dalla sua borsa mentre racconta due splendidi albi illustrati: “La valle dei mulini” di Noelia Blanco e Valeria Docampo e “Il domatore di foglie” di Pina Irace e Maria Moya.

domatoreE ancora due laboratori poetici: l’atelierista Elisa Valzan condurrà alle 17 il laboratorio la “Casa poetica” decorando con pezzi di poesia e carte leggere la casa in cartone di Kidsonroof. Il laboratorio è dedicato ai bambini dai 6 anni e potranno partecipare massimo 8 bambini. Prenotazioni presso Radice-Labirinto (info@radicelabirinto.it o al numero 059-642361)-

Per i bambini più piccoli al pomeriggio replicherà il laboratorio di giardinaggio di Lia Govi e dalle 17:30 Daniela Bertacchini di Musikè condurrà con la dolcezza e la competenza che la contraddistinguono tre laboratori, su morbidi tappeti, intrecciando musica, poesia e parole. Inizieranno i piccolissimi (0-18 mesi) alle 17:30, poi sarà il turno dei bambini dai 18 mesi ai 3 anni e infine potranno partecipare i bambini dai 3 ai 5 anni.

E in tutta questa magia saranno sempre attivi i banchetti di Luce emporio officinale con prodotti per mamme e bambini e della libreria Radice-Labirinto con una attenta selezione di libri per l’infanzia.

timoIntorno al banchetto di Luce dalle 10 alle 18 potrete incontrare diversi professionisti delle discipline olistiche: Silvia Ferrari di farmamamma e la naturopata ed esperta in fiori di Bach Alessandra Saltini che oltre ad illustrarvi gli ottimi prodotti selezionati da Marcella Sacchi titolare di Luce, condurrà due incontri dedicati al rilassamento in gravidanza e agli oli più idonei per il massaggio infantile.

Sulla pratica del massaggio infantile dalle 10:30 del mattino, Eleonora Giordano, referente regionale AIMI, vi aspetta sui morbidi cuscinoni per mostrarvi, con l’ausilio di una bambola, alcune tecniche di manipolazione per bambini da 3 mesi a 5 anni.

Cosa dite? Vi abbiamo convinto?
Allora vi aspettiamo numerosi sabato 31 per avvolgere corpo e anima con “Semi e Parole”.

TwitterGoogle+LinkedInShare