Un calendario speciale per una scuola speciale

Scritto il 23 ottobre 2015 nella sezione Blog

Foto 20-10-15 19 00 38Cari amici,
siamo molto felici di annunciarvi che per rendere dolce e poetica l’attesa del vostro Natale 2015, la libreria Radice-Labirinto ha pensato ad un calendario dell’avvento davvero speciale.
Nel 2014 avevamo confezionato per il primo cassetto della nostra ormai celebre “Cassettiera dell’avvento” (24 cassetti pieni di sorprese da aprire giorno per giorno per i primi 10 bambini che entrano in libreria dal 1° al 24 dicembre), un calendario per attendere la vigilia composto da 25 illustrazioni; dietro ad ogni illustrazione una piccola poesia.
Il calendario ha riscosso un grande successo e molti nostri lettori vedendo la fotografia pubblicata sulla pagina Facebook della libreria, ce lo hanno immediatamente richiesto anche se era già dicembre e avevamo annunciato che ne restavano pochissime copie.

Foto 20-10-15 19 00 16Quest’anno non ci siamo fatti trovare impreparati e poiché non ci era possibile sostenere le spese di 25 piccole opere d’arte, abbiamo pensato di chiedere a 25 illustratori di creare una cartolina per Radice-Labirinto da inserire in un calendario il cui ricavato sarebbe stato devoluto in beneficenza.
Poiché nulla avviene per caso, abbiamo pensato che il ricavato potesse essere donato ad un progetto a cui la libreria si stava già dedicando da qualche mese, ovvero quello di fondare una scuola primaria e secondaria di primo grado capace di coltivare l’amore per il sapere e per il bello nei bambini e nei ragazzi.

Il progetto è ambizioso, ma Radice-Labirinto si è presa a cuore l’impresa e si sta impegnando molto per riuscire ad aprire le porte di Scuola-Radice già a settembre 2016 con la prima sezione di scuola primaria. La scuola non sarà privata, ma nascerà come scuola parentale conservando e preservando il desiderio di diventare, in futuro, una scuola parificata. Scuola-Radice avrà perciò una retta molto democratica (e da qui la vera sfida), sarà gestita da un’associazione fondata appositamente per sostenere il progetto e non avrà fini di lucro.

Foto 20-10-15 19 00 51Noi speriamo che Scuola-Radice possa non solo fornire un valido esempio di cambiamento per la scuola pubblica, ma collaborare con essa per potersi un domani fondere in un unico grande disegno. La scuola sarà strutturata in modo molto classico, ci sarà una maestra unica per quindici bambini e le materie artistiche avranno lo stesso valore di quelle curricolari. I tempi di apprendimento saranno dilatati e permetteranno ad ogni bambino di imparare con gioia. Ci sarà molta attenzione per materie quali l’arte, la musica, il gioco, la lettura, la poesia e la danza. Non ci sarà un sussidiario, ma molti libri sui quali studiare e costruire la propria conoscenza. La scuola che ha già trovato casa, sarà in aperta campagna nella prima periferia di Carpi e consentirà uno scambio continuo tra interno ed esterno. Non ci sarà nulla di estremamente alternativo: la libertà e la disciplina saranno i due pilastri sui quali costruire e orientare la scuola.
Il progetto ha un’anima semplice, e non farà riferimento a nessun metodo d’insegnamento particolare (per esempio Montessoriano o Staineriano). La maestra (che verrà selezionata con cura dal direttivo pedagogico dell’associazione) applicherà i metodi che riterrà più opportuni ai fini di favorire e promuovere un apprendimento consapevole nei propri alunni.
A Scuola-Radice, piccola scuola di campagna, ci piacerebbe dimostrare che il benessere scolastico è possibile a partire dalle piccole cose.

La libreria Radice-Labirinto si prenderà cura di questo progetto con la stessa dedizione e la stessa attenzione alla qualità con cui in questi anni si è dedicata ai libri e all’infanzia. (A Scuola-Radice dedicheremo altri articoli nel corso dei prossimi mesi)

Così, con la medesima semplicità con cui stiamo raccontando a voi di Scuola-Radice, abbiamo scritto a 25 illustratori italiani chiedendo loro di aiutarci a sostenere il progetto.
Gli illustratori sono persone di cuore e

Alessandro Sanna, Anna Nina Masini, Arianna Papini, Aurora Cacciapuoti, Chiara Armellini, Claudia Palmarucci, Daniela Iride Murgia, Daniela Tieni, Evelyn Daviddi, Federica Bordoni, Francesca Dafne Vignaga, Francesca Popolizio, Geena Forrest, Gianluca Folì, Lisa D’Andrea, Liza Schiavi, Manuela Trimboli, Margherita Allegri, Marina Marcolin, Marta Iorio, Roberta Cadorin, Sara Vincetti, Silvia Molinari, Silvia Rocchi, Valeria Valenza,

ci hanno subito detto si con entusiasmo.
Noi li ringraziamo uno per uno.

Le indicazioni date agli illustratori sono state poche e molto precise:

  • realizzare una cartolina di 15×15 cm sul tema inverno o Natale;
  • usare una tavolozza in cui spiccano i toni dell’azzurro per dare omogeneità e armonia a tutto il calendario.

Le tavole originali stanno arrivando in questi giorni a Radice-Labirinto e noi siamo felici come bambini che trovano un tesoro quando riceviamo queste buste tutte diverse in cui già dall’involucro si riconoscere il tocco personale di ciascun illustratore.
So che siete curiosi quanto lo siamo noi, ma non temete le tavole originali verranno esposte nella nostra vetrina su Piazza Garibaldi per tutto il mese di dicembre.

Foto 20-10-15 19 02 06Da ogni tavola verranno poi stampate 150 cartoline. Le cartoline verranno assemblate in base ad un’armonia d’insieme e quindi numerate. Sul retro di ogni cartolina verrà indicato il nome dell’artista e scritta da Alessia Napolitano una breve poesia, ispirata all’illustrazione, per accompagnare dolcemente i bambini alla vigilia di Natale.
Le cartoline saranno poi inserite in una graziosa scatolina e corredate di mollette in legno naturale e di un filo di raso azzurro a cui poter appendere le illustrazioni giorno per giorno.

Ogni calendario verrà venduto a 25 euro e potrà essere spedito, tramite posta, anche ai nostri lettori lontani. Del calendario verranno stampate 150 copie più 25 copie omaggio da donare agli illustratori.

Il costo della stampa è a carico della libreria e il ricavato della vendita, meno le spese dei materiali e di realizzazione, sarà interamente devoluto per il progetto “Scuola Radice”.

Per ricevere il nostro esclusivo calendario dell’avvento e sostenere Scuola-Radice puoi scrivere a info@radicelabirinto.it o mandarci un messaggio privato alla pagina facebook della libreria.

Grazie di cuore a tutti voi.

TwitterGoogle+LinkedInShare