L’arrivo della primavera, Normandia, 2020

29,90

Titolo: L’arrivo della primavera, Normandia, 2020
Tipologia: Libro illustrato
Autore: David Hockney
Editore: Ippocampo
Collana: Arte
EAN: 9788867226894

2 disponibili (ordinabile)

Descrizione

Anche se l’immaginazione può essere coltivata, i bambini nascono già con una innata predisposizione a giocare con la fantasia, a inventare e a creare. L’immaginazione e la fantasia sono chiavi con le quali i bambini affrontano i tanti misteri della realtà, insostituibili strumenti per interpretare il mondo che li circonda.
Tuttavia i bambini non sono solo fantasiosi. Perfino i bambini dotati della più fervida immaginazione sono dei “realisti”, degli attenti osservatori della realtà, perché la quotidianità è di per sé un’avventura, intessuta da una sequenza di gesti, azioni e parole che costruiscono l’ossatura di ogni singolo giorno, e ogni singolo giorno quando si è piccoli può nascondere un tesoro prezioso.

Uso il termine “realisti”, esagerando un po’ la predisposizione che i bambini hanno nel considerare la realtà interessante, e per darvi la misura di quanto le storie che parlano del quotidiano possano essere amate.
Cosa succede quando entriamo in libreria e chiediamo un libro che parli della vita di tutti i giorni?
Per prima cosa  notiamo che negli albi illustrati che affrontano temi quotidiani i protagonisti sono per lo più animali.

Cosa intendiamo per quotidianità?

Le storie ci circondano, che in ognuna di esse possiamo trovare un pezzo di noi, rileggere o riscoprire un frammento di vita, reale o immaginaria che sia. La quotidianità è fatta di storie, certo; tuttavia alcuni giorni sono più speciali di altri ed è spesso di questi giorni che si parla nei libri perché una storia deve essere interessante per essere raccontata.
Allora, direte voi, che cosa c’è da dire sulla vita di tutti i giorni?
Laura Orvieto ci risponde così dalla sua biografia quando le viene chiesto cosa rappresenti per lei il libro Leo e Lia – Ho voluto scrivere la storia dell’aprirsi alla vita dei miei bambini – .

Non è facile scrivere del quotidiano, soprattutto illutrarlo. Ci vuole talento per parlare di cose semplici, una sensibilità particolare e lo spirito di un cercatore d’oro per darne una visione delicata.

David Hockney, con Ipad alla mano, è riuscito benissimo nel raccontare il quotidiano di un bambino, circondato da alberi in fiore che cambiano forma, colore e profumo.

Alessia ne parla anche in una diretta sul nostro canale Instagram, che puoi vedere qui: https://www.instagram.com/tv/CcQFqlCoknX/

La seconda parte della diretta, con altre proposte di novità editoriali, puoi guardarla qui: https://www.instagram.com/p/Cc2uT1jII6Q/