Una bambina da non frequentare

16,00

Titolo: Una bambina da non frequentare
Tipologia: Narrativa
Autore: Irmgard Keun
Editore: L’orma editore
Collana: Kreuzville Aleph
EAN: 9788899793562

Disponibile su ordinazione

Descrizione

1936. Restiamo sotto l’ombrello del tempo.
Un libro assolutamente “sulla soglia”, una lettura commovente ed entusiasmante.
A Mary Poppins questa bambina sarebbe piaciuta sicuramente : una fantasia portentosa, la giusta irriverenza, e la leggerezza tipica di chi sa essere bambino fino in fondo.
Dalla mia recensione:
Un libro prezioso in un momento storico come il nostro dove di ribellione si fa un gran parlare e spesso a sproposito. Una bambina da non frequentare è senza dubbio un manifesto di indipendenza intellettuale, uno spaccato preciso e pungente di un’infanzia che non cede alla tenace morsa delle convenzioni sociali. Ma non è solo questo, perché sarebbe ancora troppo poco: una bambina da non frequentare non cede in primo luogo a quel pensare ai bambini lezioso e idealizzato tipico degli adulti della nostra generazione. E non potrebbe farlo comunque, direte voi, dato che il romanzo venne scritto da Irmgard Keun nel 1936. Eppure una cosa mi ha colpito quando ho letto nel raffinato catalogo di Orma editore la pubblicazione di questo libro (che per la prima volta viene tradotto in Italia): il suo tempismo.
Non avete già voglia di leggerlo?