Narrazioni in libreria: il focolare delle fiabe

Alla libreria Radice-Labirinto c'è un focolare.

Al calore della fiamma viva dell’immaginazione, la libraia Alessia narra fiabe, miti e racconti attingendo dai repertori popolari di tutto il mondo.

Gli incontri si svolgono alla libreria Radice-Labirinto in Corso Roma 38, un luogo incantato dove adulti e bambini potranno sedere vicini ad ascoltare le fiabe intorno al focolare.

Per dare la possibilità a tutti i bambini di partecipare, le fiabe verranno narrate una volta di martedì, una volta di mercoledì e una volta di sabato.

Gli incontri sono su prenotazione e costano 5 euro a bambino; per prenotare potete contattarci al 059-642361, mandare un messaggio alla nostra pagina Facebook o scriverci una mail a info@radicelabirinto.it.

Tutti gli appuntamenti infrasettimanali sono alle ore 17,15; il sabato alle ore 16,15.

CALENDARIO D'AUTUNNO E D'INVERNO

Settembre : martedì 25

Ottobre: mercoledì 3, martedì 9,  mercoledì 24, mercoledì 31 (speciale Halloween)

Novembre : sabato 10, martedì 13, mercoledì 21, martedì 27.

Gennaio: sabato 5, mercoledì 9, sabato 19, martedì 22.

Febbraio: martedì 12, sabato 16, mercoledì 20.

Le fiabe delle prossime settimane

settembre 2018
Martedì 12 febbraio, ore  17:15 alla libreria Radice-Labirinto
La testa della maga

Figlia di re
chiusa lontano
guarda quel giovane
che tende la mano...
ed ecco un nipote
oh nonno di fiele
che svelto lo manda
ad un destino crudele.
Ma stai tranquillo
la fortuna è con te
e presto sarai
erede di re.

 

 

Sabato 16 febbraio, ore 16:15 alla libreria Radice-Labirinto
Cecina

Re pancione
mangia e beve
ma Cecina
l'ha ingoiata
e non si vede!
O Cecina, mia Cecina
se esci fuori
diventerai regina!
Ridi forte
prima che notte
giunga
perché la Cecina
l'ha sa lunga!

Mercoledì 20 febbraio, ore 17:15 alla libreria Radice-Labirinto
LE TRE REGINE CIECHE

Tre figli di re
che voglion tre spose
belle giovani
fresche e radiose
Viaggiano a lungo
e le trovano infine
e belle son belle
e... diventan regine
ma la balia cattiva
sai cosa fa?
A morte le manderà.